Smartfeeling Blog

by gian angelo geminiani

Hai un’idea? Allora partecipa ad un Contest

Hai un’idea? Allora partecipa ad un Contest

Ecco perché secondo me è importante partecipare Ho cercato di riassumere tutto in 6 punti. 1. Partecipare ad un contest aiuta a superare la tendenza innata che abbiamo a procrastinare. Avete mai avuto la sensazione di non vedere mai la fine di un progetto? E’ colpa del fatto che, molto spesso involontariamente, tendiamo a rimandareRead more about Hai un’idea? Allora partecipa ad un Contest[…]

Come Validare la propria Idea di Business

Come Validare la propria Idea di Business

Ho mille idee al giorno. E sono sicuro che anche voi ne avrete, e probabilmente di assolutamente geniali. Avete un’idea e subito non vedete l’ora di metterla sul mercato. Anch’io sono così, vi capisco. L’ho fatto mille volte. Sviluppiamo l’App, apriamo il sito, creiamo il prodotto. Fantastico. Già sogniamo di sentire il dolce suono del registratoreRead more about Come Validare la propria Idea di Business[…]

Cosa mi ha insegnato la storia della startup “Monkey Parking”

Cosa mi ha insegnato la storia della startup “Monkey Parking”

Leggete prima il post che racconta i retroscena di Monkey Parking, la startup che da Roma è approdata a San Francisco grazie alla collaborazione con Mind the Bridge. Quando alcuni mesi fa lessi su TechCrunch e Mashable di Monkey Parking rimasi stupito. Mi chiesi: “Come hanno fatto questi ragazzi ITALIANI ad arrivare così in alto?” Ok,Read more about Cosa mi ha insegnato la storia della startup “Monkey Parking”[…]

Uscire dalla Crisi? Fate come le Startup.

Uscire dalla Crisi? Fate come le Startup.

Questo post è pensato per le PMI in difficoltà che vogliono uscire dalla crisi, così come per chi vuole avviare un nuovo progetto di impresa. Non vi parlerò di pianificazione strategica, di business plan o altre amenità da grandi aziende, ma di agilità e di prontezza di riflessi, vi parlerò di come Davide può sconfiggereRead more about Uscire dalla Crisi? Fate come le Startup.[…]

Chi fa da se….

Chi fa da se….

Fare da sé in tempi crisi è possibile anche in caso si tratti dei sistemi informativi Aziendali?
E’ possibile formare il personale aziendale affinché svolga compiti fino ad ora designati a professionisti del settore?
Insomma, il DIY può sostituire il professionista ICT oppure i rischi sono troppo elevati?

L’Italia non è quel paradiso di startup che vogliono farci credere.

L’Italia non è quel paradiso di startup che vogliono farci credere.

– 43% di disoccupazione giovanile equivale a “rimbocchiamoci le maniche e facciamo impresa”
– Abbiamo tasse da paura e leggi sul lavoro da post-rivoluzione-industriale. Chi vogliamo fregare? Siamo l’anti-business d’Europa
– Ecosistema tecno-che?
– Tutti alle prime armi, novellini. Chi ha fatto la exit, raramente ci riprova.
– Poca esperienza e cultura imprenditoriale. Fare un ottimo prodotto non vuol dire fare un’ottima impresa
– Se sbagli sei fregato. Da noi non c’è cultura del fallimento, che ha solo accezioni negative.
– Gli investitori hanno i riflessi di un bradipo e ti fanno perdere tempo.