Il Marketing delle App

Ovvero, Come evitare di buttare il proprio budget in un’App fallimentare Molti Brand stanno investendo in App. Pochi Brand sanno investire in App. Questo assioma descrive perfettamente il trend dell’ultimo anno. Come a fine secolo ci fu la corsa al sito web (molti dei quali rimasti immutati fino ad oggi), nel 2013 è partita la… Continua a leggere Il Marketing delle App

Col 2.0 ci si può scottare

Il contenuto è Re. Il web 2.0 è fatto di contenuti. Niente fuffa, niente ego-brand, niente autorefenzialismo, niente chiacchiere, ma contenuti. Il contenuto è re, come dice sempre il mio amico Davide (grande copy e bravissimo SEO ). Il web 2.0 è fatto di questo, di contenuti. L’elemento principale, quello atomico, sono i contenuti. Così… Continua a leggere Col 2.0 ci si può scottare

Vuoi sapere chi ti rimuove dalle cerchie di Google Plus?

Ecco la soluzione, si chiama Google Minus ed è un plug-in per Chrome. Prima di precipitarvi ad installarlo sappiate che questo plug-in avrà accesso al vostro intero account Google potendo così reperire la lista dei siti a cui avete fatto +1, la storia delle vostre navigazioni sul web (tutto ciò che Google traccia quando navigate… Continua a leggere Vuoi sapere chi ti rimuove dalle cerchie di Google Plus?

E-commerce nel tuo blog? Blomming!

E’ una novità e si tratta di un sito che vi consente di aprire uno shop e-commerce a costo praticamente zero e di condividere i vostri prodotti sui principali social media. Avete presente  i widget di youtube? Quelli che potete copiare ed incollare nel corpo del vostro blog o dove vi pare. Ecco, Blomming fa… Continua a leggere E-commerce nel tuo blog? Blomming!

Geniale campagna virale o dilagante stupidità da reality show?

Di cosa si tratta Si tratta della campagna “Be Stupid” del marchio Diesel. “Be Stupid at Work” ha messo assieme due concetti basilari della sottocultura-reality (oggi tanto in voga), cioè la l’eccesso e la stupidità, contestualizzandoli nell’ambiente lavorativo. Ne scaturisce un’applicazione mimetica che consente agli utenti (gli “stupid-user”) di “perdere tempo” su facebook senza il… Continua a leggere Geniale campagna virale o dilagante stupidità da reality show?