Smartfeeling Blog

by gian angelo geminiani

Nuove Idee per chi ha un cuore da Startup

Nuove Idee per chi ha un cuore da Startup

Cosa vuol dire “avere un cuore da Startup” Significa pensare senza pregiudizi, essere aperti a tutto e ad ogni eventualità, accogliere il cambiamento come se fosse ossigeno per i nostri polmoni e non aver paura di innovare. Se nel vostro petto sentite battere il cuore di uno Startupper, allora questo post è scritto per voi. Nuove OpportunitàRead more about Nuove Idee per chi ha un cuore da Startup[…]

Welcome to Life

Welcome to Life

Vernor Vinge, scrittore di fantascienza, ha coniato il termine Singularity. Egli  sostiene che le possibili cause della Singularity potrebbero essere le interfacce di intelligenza artificiale, di miglioramento biologico umano o cervello-computer. L’unione tra cervello umano e macchina potrebbero portare a vedere oltre quell’orizzonte intellettuale che ora impedisce la comprensione e la previsione di un gran numero di eventi. Singularity non Open Source,Read more about Welcome to Life[…]

2012

2012

Ecco come ho vissuto il 2011 o come vedo il prossimo 2012. Il mio ottimismo ha lasciato il posto ad un atteggiamento molto piu’ realista e disincantato. La vedo nera. Beh, male che vada emigro e raggiungo mio fratello.

Usi Internet Explorer? Allora il tuo QI non deve essere molto alto

Usi Internet Explorer? Allora il tuo QI non deve essere molto alto

Lo dice una ricerca di Aptiquant, società specializzata in rilevazioni psicometriche. Da qui potete scaricare il report completo. Ma ci voleva proprio una ricerca per “dimostrare” che chi usa Internet Explorer non è proprio un genio? Suvvia, è come sparare sulla croce rossa. Perchè infierire su chi già sopporta l’onere e la disgrazia di navigareRead more about Usi Internet Explorer? Allora il tuo QI non deve essere molto alto[…]

E se un giorno qualcuno vi rubasse l’account?

E se un giorno qualcuno vi rubasse l’account?

Quanti account avete per le vostre attività piu’ importanti? In genere se ne utilizza uno, ed io preferisco affidarmi a quello di Google. In realtà utilizzo anche un account Yahoo!, ma anche questo a sua volta è collegato al mio account Google. Nel tempo ho collegato al mio account Google una lista innumerevole di applicazioniRead more about E se un giorno qualcuno vi rubasse l’account?[…]

TwitterFeed: Come collegare il vostro blog a Twitter e Facebook

TwitterFeed: Come collegare il vostro blog a Twitter e Facebook

Se avete un blog ed un account Facebook o Twitter, allora avrete già fatto diversi tentativi di collegamento. Se l’idea è quella di pubblicare ogni post anche su altri account, allora dovete provare  TwitterFeed. TwitterFeed è quello che fa per voi. Dispone di innumerevoli opzioni e consente di collegare qualunque Feed RSS (quindi non soloRead more about TwitterFeed: Come collegare il vostro blog a Twitter e Facebook[…]

A tutto WEB 2.0! Ma non per tutti….

A tutto WEB 2.0! Ma non per tutti….

Tutti 2.0. Affidereste i vostri risparmi al fruttivendolo sotto casa? Ha un buon registratore di cassa e probabilmente è finanziariamente piu’ “solido” di molte banche, tuttavia dubito che qualcuno di voi gli affiderebbe i propri risparmi. Allo stesso modo, deleghereste a quel bravissimo pittore che espone tutte le domeniche nella piazza centrale la campagna marketingRead more about A tutto WEB 2.0! Ma non per tutti….[…]

BEEing: Quando il Web 2.0 diventa Open Source

BEEing: Quando il Web 2.0 diventa Open Source

E’ un giovane progetto Open Source completamente “Made in Italy“. Si chiama BEEing ed ha a che fare con gli alveari, il miele e l’operosità delle api. L’idea del team di sviluppo è quella di fornire alla community una piattaforma per lo sviluppo di soluzioni Enterprise basate sulla filosofia portante dei Social Media. Soluzioni Enterprise 2.0, extranetRead more about BEEing: Quando il Web 2.0 diventa Open Source[…]

Web 3.0: Quattro chiacchiere con Ralf.

Web 3.0: Quattro chiacchiere con Ralf.

Il primo aprile è passato tra pesci divertenti ed altri un po’ meno. Se ieri abbiamo scherzato sul Web 3.0, oggi torniamo ad affrontare l’argomento parlando di Ralf. Ralf abita qui. Provate a chiedergli “What’s your name?”, e lui vi risponderà “I’m Ralf”. Provate a chiederglielo di nuovo e vi risponderà “My name is Ralf”.Read more about Web 3.0: Quattro chiacchiere con Ralf.[…]