Smartfeeling Blog

by gian angelo geminiani

10 cose che il tuo cliente vorrebbe farti sapere

10 cose che il tuo cliente vorrebbe farti sapere

Nel Post precedente abbiamo visto la causa principale del fallimento per le StartUp: l’azienda non conosce i propri clienti. Ma siamo proprio sicuri che questo problema riguardi solo le StartUp? Moltissime Aziende ancora oggi vivono momenti difficilissimi ed incolpano “la crisi“, come se ci fosse un elemento esterno incontrollabile e malevolo che fa perdere all’AziendaRead more about 10 cose che il tuo cliente vorrebbe farti sapere[…]

Il tuo brand è ciò che i tuoi clienti dicono.

Il tuo brand è ciò che i tuoi clienti dicono.

Osservate bene la foto prima di continuare a leggere. E tremate, perchè quello che state per leggere potrebbe far crollare ogni vostra certezza su chi governa la comunicazione sul vostro brand. Inizio dal finale: a governare la comunicazione sul vostro brand sono i vostri clienti, soprattutto quelli scontenti con 16 volte le motivazioni di quelliRead more about Il tuo brand è ciò che i tuoi clienti dicono.[…]

Molto “Pinteressante”: alcuni dati sugli utenti di Pinterest

Molto “Pinteressante”: alcuni dati sugli utenti di Pinterest

Pinterest è il trend del momemto, in pochi mesi ha superato gli accessi di molti social network. L’ interfaccia molto intuitiva consente di organizzare le risorse “scovate qua e la” per il web in semplici boards. Ecco quindi una infografica che illustra alcune caratteristiche degli utenti che utilizzano Pinterest. Benestanti: il 28% ha un redditoRead more about Molto “Pinteressante”: alcuni dati sugli utenti di Pinterest[…]

Quel soldatino che non stava in piedi: #italybest

Quel soldatino che non stava in piedi: #italybest

La storia del mio soldatino Da bambino mi regalarono un sacchetto di soldatini. C’erano granatieri, fanti di ogni tipo, cecchini e incursori, ma solo uno era il mio preferito: il paracadutista. Non ho mai capito perchè ce ne fosse solo uno. Perchè c’erano decine di fucilieri e granatieri e un solo paracadutista. Lui era diverso.Read more about Quel soldatino che non stava in piedi: #italybest[…]

16 buoni consigli per l’esordio di una PMI sui Social Media

16 buoni consigli per l’esordio di una PMI sui Social Media

Ecco come la vedo io. Queste sono le cose che bisogna sapere prima di avventurarsi in una qualunque attività sui media sociali. 1. Differenziate le strategie sociali del vostro profilo da quelle delle vostre pagine istituzionali. In poche parole su Facebook, Twitter, Google Plus, ecc.. dovrete promuove contenuti leggermente differenti da quelli del sito istituzionale.Read more about 16 buoni consigli per l’esordio di una PMI sui Social Media[…]

2012

2012

Ecco come ho vissuto il 2011 o come vedo il prossimo 2012. Il mio ottimismo ha lasciato il posto ad un atteggiamento molto piu’ realista e disincantato. La vedo nera. Beh, male che vada emigro e raggiungo mio fratello.

Vuoi sapere chi ti rimuove dalle cerchie di Google Plus?

Vuoi sapere chi ti rimuove dalle cerchie di Google Plus?

Ecco la soluzione, si chiama Google Minus ed è un plug-in per Chrome. Prima di precipitarvi ad installarlo sappiate che questo plug-in avrà accesso al vostro intero account Google potendo così reperire la lista dei siti a cui avete fatto +1, la storia delle vostre navigazioni sul web (tutto ciò che Google traccia quando navigateRead more about Vuoi sapere chi ti rimuove dalle cerchie di Google Plus?[…]

C’è chi confonde ancora il web con le streghe

C’è chi confonde ancora il web con le streghe

Mi piange il cuore. Sono deluso, purtroppo come molti di voi, dalla classe politica di questo paese, ma nutro grandi speranze grazie alle persone che lo abitano. Passate la parola, condividete, scrivete sui vostri blog e ribellatevi a chi confonde ancora il web con le streghe. Non ho piu’ parole, sono troppo stanco e deluso.Read more about C’è chi confonde ancora il web con le streghe[…]

Una geniale campagna di marketing virale progettata da Apple?

Una geniale campagna di marketing virale progettata da Apple?

L’antefatto Ieri mattina noto nella mia timeline di G+ questo post. Si tratta di un utente, Michael K. W., che a dispetto di ogni logica e con disprezzo del buon senso sta tentando invano di inserire un CD all’interno di un iPad 2. Leggete il thread perchè è molto divertente…. e virale (qui si accendeRead more about Una geniale campagna di marketing virale progettata da Apple?[…]