Si chiama Google Goggles, il servizio che Google offre a tutti gli utenti Android (il sistema operativo mobile di casa Google). Si tratta di un motore di ricerca che funziona principalmente per immagini.

Utilizzarlo è molto semplice, basta puntare un oggetto con l’obiettivo del proprio smart phone (per ora solo Android) per ottenere subito una serie di informazioni dagli archivi di Google.
Funziona sui marchi, sugli oggetti, sui vegetali, sugli animali, sulle opere d’arte, ma non sulle persone (l’opzione è stata per ora disabilitata).

Presto lo vedremo integrato a Google Wave, c’è da scommeterci.
Augmented Reality, Google Goggles, DotSpots e SideWiki, Twitter e Google Wave: anche il web 2.0 si sta evolvendo.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.