Digitalica Follia
28 members
1 photo
45 links
Storie di una Trasformazione Digitale inconsapevole
Download Telegram
to view and join the conversation
Un gadget da vero nerd... sportivo.
Ecco la mezza bici che vorrei.
Fai sport e ti diverti un sacco.
https://halfbikes.com/
Una risorsa da mettere nella cassetta degli attrezzi.
Si tratta di un framework Open Source nato per Applicazioni di machine learning
https://streamlit.io/
Accountability, ovvero capacità di rendere conto a qualcuno.
Quanto valgono i dati? Possiamo venderci?
Una panoramica completa sul business dei dati, ricca di spunti interessanti su come avventurarsi nel mercato globale delle informazioni tra GDPR e Accountability.
Perché tu, vali.....

Monetizzare i big data: la grande sfida per l'Europa passa... https://www.agendadigitale.eu/sicurezza/privacy/monetizzare-i-big-data-la-grande-sfida-per-leuropa-passa-dallaccountability/
Il Grande Fratello, quello Orwelliano e non certo il reality trash, inizia a diventare realtà?!
Ad incutere questo timore è la fusione tra i normali strumenti di monitoraggio a cui ormai siamo abituati (telecamere del traffico, Gate con accessi controllati, telepass, tracking wifi, login, sistemi di pagamento elettronici centralizzati, ecc..) e la “famigerata” e poco compresa IA.
Difficile dire come i Governi dei vari paesi stiano utilizzando questa tecnologia e di certo quelli più oppressivi non andranno a sbandierare i loro intenti ai quattro venti.
Ma il problema non sono certo solo i Governi centrali, che entrano nel gioco del controllo delle masse diversi anni dopo le grandi corporazioni private. Apple, Amazon, Google, Facebook, PayPal, Visa, ecc.. possiedono un nostro profilo psicologico e sociale già da tempi non sospetti.
Ogni sito visitato, ogni App installata, ogni acquisto, ogni post su Facebook, ogni foto su Instagram, ogni messaggio in chat e ogni frase detta davanti ad uno Smart Device contribuisce a disegnare un profilo di chi siamo.
La IA arriva ora, quando i “BigData” sono pronti e profilati, ed è qui per farsi la grande abbuffata.
La privacy non esiste, non è mai esistita è mai esisterà .
Ma non è certo colpa della IA.


L'intelligenza artificiale ci sorveglierà tutti: è bene o un... https://www.agendadigitale.eu/cultura-digitale/71285/
I Governi temono giustamente la decentralizzazione, perché rende libere le persone. Le banche tremano all’idea di un sistema finanziario disintermediato perché invalida definitivamente il loro ruolo.
E mentre si discute di Libra (che per lo status quo sarebbe il male minore e potrebbe riportare il dollaro ai fasti del passato) il “capitalismo anarchico” ultraliberale continua la propria corsa tecnologica verso la liberazione del genere umano dalle catene della schiavitù finanziaria: gli exchange decentralizzati.

Mentre la tecnologia di oggi viaggia alla velocità dei sogni, le istituzioni si muovono con le dinamiche della burocrazia.
È come cercare di confrontare le dinamiche di un computer quantistico con le meccaniche di un pallottoliere. Sono due unità di misura differenti che sottostanno a leggi fisiche differenti.

Legislatori e Banche Centrali iniziano a comprendere l’importanza delle criptovalute e, un po’ frastornati e confusi, cercano di comprendere la strada migliore per una prima bozza di disegno di legge convergendo tutti sulla necessità di rafforzare il controllo centrale.
E tra delibere, decreti e veti si sentono oggi un po’ più tranquilli di un paio d’anni fa.
Non si sono accorti che è solo un’allucinazione compensatoria dettata dal delirio di onnipotenza.

McAfee to Launch Decentralized Token Exchange With No Restrictions - Bitcoin News https://news.bitcoin.com/mcafee-to-launch-decentralized-token-exchange-with-no-restrictions/
Videogiochi, business e promozione del territorio vanno a braccetto ed incentivano nuove forme di turismo.
Ma la Gamification può essere utilizzata anche per promuovere piccole imprese o incentivare in azienda determinate attività e comportamenti.
Basta prendere il gioco sul serio.

Arriva ‘The Medici Game’, il videogioco ambientato a Palazzo Pitti. Ecco perché farà aumentare i visitatori del museo fiorentino https://it.businessinsider.com/arriva-the-medici-game-il-videogioco-ambientato-a-palazzo-pitti-ecco-perche-fara-aumentare-i-visitatori-del-museo-fiorentino/
Cosa sta succedendo a Libra?
PayPal se ne va e continuano i contrasti con i governi e le banche centrali.
La mega-corporazione capitanata da Facebook ha fallito o sta vincendo?

Fatto sta che il sassolino lanciato nel lago della sovranità monetaria ha scatenato uno tsunami ed un giustificato panico.
E questa di per se è già una vittoria.
C’è una vittoria per la blockchain, che ha definitivamente ottenuto il benestare di tutte le autorità ed il riconoscimento come tecnologia abilitante.
Una vittoria per le criptovalute in genere, che sono arrivate all’orecchio del grande pubblico e stanno attirando anche gli investitori istituzionali.
In definitiva il capitalismo anarchico ultraliberale ha dimostrato la possibilità di disintermediare Stato e Banca Centrale.
Insomma, un sassolino che ne ha spostata di acqua e Facebook sembra essere un gran nuotatore.

Libra Is A ‘Better Paypal,’ Not A Liberating Currency Like Bitcoin, ETH, XRP, And LTC https://www.forbes.com/sites/panosmourdoukoutas/2019/10/10/libra-is-a-better-paypal-not-a-liberating-currency-like-bitcoin-eth-xrp-and-ltc/
L’Intelligenza Artificiale è tra noi ed aiuta società private e governi a spiarci, tracciarci e a breve anche a prevedere i nostri comportamenti.
Quindi, un po’ per necessità, un po’ per paranoia ed anche un po’ per vezzo ecco tutti i rimedi contro il riconoscimento facciale.

These clothes use outlandish designs to trick facial recognition software into thinking you're not a human http://flip.it/yyB0Uf
[SOLO PER VIDEOGAMER]
2500 giochi MS-DOS tutti funzionanti.
Un tuffo negli anni 90, quando la programmazione era sequenziale e a “pixeloni”.
Il mestiere del programmatore era quasi sconosciuto alla maggior parte delle persone e chi sviluppava software era considerato uno strano e un po’ sfigato.
Si studiavano i linguaggi sui libri perché Google non c’era e si faceva tutto, dal backend al frontend, a volte scrivendosi pure il database, risparmiando ogni byte perché la memoria era la risorsa più preziosa dopo la CPU.

Questi videogame sono opere d’arte ed un pezzo di storia.

https://archive.org/details/softwarelibrary_msdos_games?and%5B%5D=emulator_start%3A%2Aiafix%2A&sin=&sort=-publicdate
Una rete neurale che usa il wifi come un sonar per spiare dietro ai muri.
L’intelligenza artificiale è solo uno strumento, possiamo usarlo come un carro armato o come un trattore, dipende solo da noi.

https://www.popularmechanics.com/technology/infrastructure/a29417815/neural-networks-see-through-walls/
Gamification, ecco come stimolare il circuito dopaminico e rendere dipendenti i vostri utenti, che si tratti di gioco, ecommerce o anche solo caricare bolle e fatture in un ERP aziendale.
La Gamification funziona ovunque.

Videogiochi, tutte le tecniche psicologiche per "incollare" i ragazzi allo... http://flip.it/obbFF_
Una buona impostazione mentale cambia non solo il vostro modo di vedere il mondo, ma soprattutto cambia come lo vivete.
Purtroppo siamo geneticamente programmati alla sopravvivenza.... e sopravvivere non è mai bello come vivere.
Da quando vivevamo nelle caverne il nostro cervello si è evoluto pensando cose del tipo “se non faccio questa cosa, accadranno queste altre cose orrende”. Se non accendo il fuoco entrerà un animale e ci divorerà, se non vado a caccia terminerà il cibo e moriremo di fame, ecc..
Questo modo di pensare è propedeutico alla sopravvivenza, ma è negativo e ci spinge verso ansia e stress, vede il cambiamento come un rischio ed è quindi un ostacolo all’innovazione. È una gabbia che imprigiona il nostro potenziale, quello di fare cose ritenute impossibili.
E fate attenzione, perché la preoccupazione non solo è dannosa per voi, ma è contagiosa e si trasmette come un morbo devastante anche in azienda e in famiglia.

Per cui, ecco un metodo per hackerare il vostro cervello e cambiare i comportamenti negativi che continuano a farci vivere nelle caverne della preistoria.

How neuroscientists says you can hack your brain to create more happiness http://flip.it/DZc-.w
Di copri-water in effetti ce ne sono tanti che scrivono per il web...
I neuroni trasmettono informazioni tramite impulsi bio-elettrici. È possibile interferire con il sistema nervoso per fare in modo che funzioni meglio, per modificarne le dinamiche o per codificarne l’essenza?
Ecco un device tra fantascienza e realtà che ispira a sognare un futuro da meta umani


https://www.indiegogo.com/projects/platowork-brain-stimulator
Se me lo raccontassero stenterei a crederci. Un comune italiano che “assume” un’intelligenza artificiale per assistere i cittadini è troppo per questo paese che stenta a digitalizzarsi ed ha la polemica dal grilletto facile.
E invece Siena, comune tra i più antichi d’Italia, si distingue e decide di lanciarsi verso il futuro con un servizio digitale progettato per migliorare la vita dei cittadini.
Dopo la App IO, che porta la PA sul telefonino di ogni cittadino, questa cosa dell’assistente virtuale ci fa sperare che si stia iniziando ad investire anche per migliorare la vita al cittadino e non solo per grandi opere interminabili.

Anche digitalizzare la PA è una grande opera e quando i fornitori sono un team di tecnici appassionati e super preparati c’è da pensare che la cosa funzioni davvero.

L’Italia, anche se un po’ a fatica, sta iniziando a vedere nel digitale un’opportunità per ridurre gli enormi costi della PA, per migliorare i servizi al cittadino e per iniziare ad occupare il posto che le spetta in Europa.
Le difficoltà ci sono, eccome, ma ogni tanto qualcosa si muove quel tanto che basta a ridarci un po’ di speranza nel futuro digitale del paese. È vitale.

Ecco a voi Caterina. Da Siena, il primo dipendente pubblico virtuale d’Italia. Scommettiamo che diventerà santa? http://flip.it/r3s9Wa