Tre cose veramente strane su come scegliamo i nostri leader

Come si diventa leader?

 

1. In genere emerge chi parla di piu’…

 

2. E non importa che dica cose giuste, basta che parli e che si faccia notare.

3. Quando un nuovo membro entra in un gruppo, in genere tende a strafare…

4. Anche i nuovi membri possono essere dei leader, ma solo se si adattano alle regole del gruppo.

5. E’ sorprendente, ma anche quando un leader viene scelto a caso spesso le performance del gruppo migliorano.

6. PerciĆ² la prossima volta che dovrete scegliere un leader…

  • Valutate bene i loro input
  • Date ai nuovi arrivati il tempo di adattarsi
  • Provate a sceglierlo a caso

7. Se invece avete intenzione di diventare dei leader

  • Iniziate a parlare, non importa quali diavolerie diciate. Producete parole in abbondanza e non preoccupatevi del senso e dei concetti (fate come i nostri politici)
  • State alle regole del gruppo. Non entrate subito in conflitto ed attendete che siano storditi dal fiume di cavolate che continuate a riversargli addosso. Prima o poi vi riconosceranno come loro leader.
  • Concentratevi sugli influenti del gruppo e cercate di convincerli che, guarda caso, voi siete proprio il leader che stavano cercando per migliora le performance di quel branco (opss, scusate) gruppo.

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.